San Rocco a Pilli (Siena)
(+39) 0577 348077
tuscanytrainingcamp@gmail.com
iten

Uganda Camp

Il progetto Uganda Camp nasce da un’esperienza di Giuseppe Giambrone (Tecnico Atletica Leggera settore mezzo fondo e fondo), in Uganda e precisamente nel Training Camp di Bukwo, località magica sul Monte Elgon, che ha dato i natali a molti campioni ugandesi. Il sodalizio si è consolidato con un protocollo d’intesa tra Tuscany Camp e l’Arua Club che ha la proprietà del campo. Il campo è stato fondato ed è gestito attualmente da Flavio Pascalato, che vive da 20 anni in Uganda.

Tuscany Camp aiuta finanziariamente e tecnicamente il campo, affinchè tutti i ragazzi talentuosi possano avere la possibilità di essere scoperti e seguiti, fornendo gratuitamente loro un allenatore specializzato sul posto, una cuoca, il vitto e l’alloggio.

Un progetto di sviluppo per lo sport e il sociale

 

“Tutto nasce nel gennaio 2014 quando parto per il Kenia e l’Uganda. Prendo un’auto a noleggio a Nairobi e, senza conoscere nemmeno una parola di inglese,  mi avventuro in Africa per scoprire e mettere in pratica quello che fino a quel momento era solo un sogno nel cassetto. La fortuna mi assiste e così in occasione dei campionati ugandesi di corsa campestre conosco lo staff della federazione nazionale di atletica leggera, ai vertici della quale ci sono Flavio Pascalato, un italiano da molti anni in Uganda per lavoro, e la moglie, attualmente segretario generale della federazione. Da subito c’è piena sintonia e collaborazione tra noi. Come me, anche loro lavorano con molta passione e nella massima onestà e correttezza”, racconta Giuseppe Giambrone.

Il progetto nasce da questa esperienza di Giambrone in Uganda, precisamente nel Training Camp di Bukwo, una località molto suggestiva che ha dato i natali a numerosi campioni.

Tuscany Camp sostiene finanziariamente e tecnicamente il campo, in modo da offrire ai giovani di talento la possibilità di rivelarsi ed essere seguiti da un allenatore specializzato sul posto. Vitto e alloggio sono gratuiti. L’obiettivo è dare un futuro lavorativo nella corsa a questi ragazzi ma anche educarli alla corretta gestione delle proprie economie. Educare e formare ad un futuro imprenditoriale nella propria terra anche dopo la fine della carriera professionistica,  in modo da poter reinvestire correttamente i guadagni ottenuti con l’atletica, creando impresa e posti di lavoro nella propria terra.

Un altro centrale obiettivo di Uganda Camp è la valorizzazione e l’emancipazione del ruolo della donna che è ancora subalterno ai ruoli maschili. Nello specifico Uganda Camp si impegna a sensibilizzare le famiglie delle ragazze sull’importanza dell’educazione scolastica e della corsa come lavoro. Attualmente è ancora diffusa la pratica di promettere in sposa le proprie figlie già dall’età di 11/12 anni in cambio di un baratto della figlia con beni materiali ( 5/6 mucche e 2/3 pecore).

Base Logistica per Atleti

Base Logistica d’ eccellenza a Bukwo, Uganda al servizio di giovani talenti e di Campioni affermati nel mezzofondo e fondo.

Località tranquilla ma strategica

Possibilità di soggiornare in una località tranquilla ma strategica, in cui possono confluire liberamente i ragazzi più talentuosi.

Accoglienza & Assistenza

Uganda Camp può offrire alloggio, vitto, assistenza sanitaria, fisioterapica e tecnica anche in Italia.

Istruzione & Sostentamento

Investire una parte dei fondi oltre che nell’istruzione e sostentamento dei ragazzi bisognosi dell’Uganda e nella ricerca medica.

Incrementare il Turismo Sportivo

Incrementiamo il turismo sportivo, portando gruppi di atleti anche amatori con le loro famiglie a conoscere questi luoghi